Parco Naturale di Paneveggio Pale di San Martino

Il parco naturale è un’area protetta istituita dalla Provincia autonoma di Trento nel 1967. Ha una superficie di 19.726 ettari e si estende per i comuni della Valle di Primiero, Val di Fiemme e Val di Fassa. Il parco è dedicato alla celebre foresta di abeti rossi (superano i 40 metri di altezza), che aprendosi tra la catena porfirica del Lagorai, le Pale di San Martino ed il massiccio Lusia-Bocche, creano un perfetto paesaggio tipicamente alpino. Potrete osservare inoltre degli abeti bianchi, larici, faggi e pini cembri.

La fauna all’interno della riserva è molto ricca, qui potrete vedere gli animali tipici dell’ambiente montano quali i cervi, camosci, caprioli, marmotte, volpi, tassi, ermellini, donnole, picchi, le aquile reali, gli stambecchi, i galli forcelli e cedroni e tanti altri. Nell’area circostante sono presenti diverse attività pastorali, si potrà infatti avere la possibilità di provare il sapore genuino dei prodotti montani.