Dal: 17 Giugno 2021
9:30
Al: 16 Settembre 2021
12:30

Event Venue

Sèn Jan di Fassa

GPS: 46.43024339999999, 11.6857802

Ogni Giovedì dal 17 Giugno al 16 Settembre 2021
Dalle 9.30

Imboccando il “Sentiero della Foresta” ci dirigiamo verso Gardeccia, immergendoci nelle leggende e nei fenomeni geologici che nei secoli hanno plasmato queste montagne. Giunti a Gardeccia, proseguiremo sulle orme di uno dei più noti alpinisti italiani, Tita Piaz, che ,nell’estate 1898, non ancora ventenne, entrò nella storia dell’alpinismo con la sua salita in solitaria della Torre Winkler. La fama di tale impresa varcò i confini nazionali. Nel 1903, Tita sposò Marietta Rizzi, la figlia del gestore del Rifugio Vajolet. Svolse spesso l’attività di guida alpina, accompagnando anche vari personaggi illustri, tra cui, nei primi anni del Novecento, Re Alberto I del Belgio. Aprì una cinquantina di nuove vie, tra cui 32 sulle cime della Val di Fassa, 16 sulle Dolomiti orientali e due nel gruppo del Kaisergebirge (Tirolo austriaco). Tita Piaz fu il principale promotore della costruzione, nel 1933, del Rifugio Re Alberto, posto a quota 2.621 m, alla base delle Torri del Vajolet. Nel 1947, salì per l’ultima volta la Torre Winkler, la più amata tra le Torri del Vajolet nel gruppo del Catinaccio. Morì il 6 agosto 1948 a causa di una caduta in bici.

Passeggiata facile per famiglie della durata di 3 ore circa. Ritrovo alle ore 9.30 presso la stazione a monte della funivia. Arrivo per le 12.30 al Vajolet e sosta per il pranzo (facoltativo al sacco oppure ai rifugi Vajolet e Preuss). Sono richiesti abbigliamento e calzature adeguati. I passeggini da trekking sono ammessi.

Partecipa al concorso “Dipingi una seggiola”. Disegna quello che ti è piaicuto di più durante l’escursione e consegna il tuo disegno alla guida o alle casse degli impianti. I tre disegni più rappresentativi decoreranno 3 seggiole della seggiovia Vajolet 1.

Iscrizione: non richiesta. Attività organizzata dalla Società Impianti a Fune Catinaccio, inclusa nel PanoramaPass o nel biglietto di risalita dell’impianto.

Fonte: www.fassa.com

Info biglietti
Evento gratuito
0,00 €